La normativa vigente in materia di procedura amministrativa obbliga tutte le Pubbliche Amministrazioni a fornire per via telematica lo stato del trattamento dei procedimenti ai soggetti che hanno la qualità di interessati. Ciò significa che ciascuna Amministrazione ha l'obbligo di esercitare tale diritto nella propria sede telematica ma assicurando che i sistemi siano interconnessi con il Punto di Accesso Elettronico Generale (PAGINA) dell'Amministrazione.

In altre parole, dalla sede elettronica di un Comune, ad esempio, deve essere possibile accedere ad una PAGINA della Catalogna e contemporaneamente alla PAGINA dello Stato, seguendo il modello catalano di interoperabilità, come già accennato. fare con lo Sportello Unico, con i Portali di Trasparenza, con i Profili Appaltatori, ecc.

Contesto giuridico

Legge 39/2015

Articolo 13. Diritti delle persone nei loro rapporti con le pubbliche amministrazioni .

“Coloro che, ai sensi dell'articolo 3, hanno la capacità di agire dinanzi alle pubbliche amministrazioni, sono titolari, nei loro rapporti con esse, dei seguenti diritti:

a) Comunicare con le pubbliche amministrazioni attraverso un punto di accesso generale elettronico dell'Amministrazione. ”

Articolo 53. Diritti dell'interessato nel procedimento amministrativo.

“1. Oltre agli altri diritti previsti dalla presente legge, gli interessati ad un procedimento amministrativo hanno i seguenti diritti:

a) di conoscere, in ogni momento, lo stato del trattamento delle procedure nelle quali si ha la qualità di interessati; il corrispondente silenzio amministrativo, nel caso in cui l'Amministrazione non emetta o notifichi espressa delibera entro il termine; l'organo competente per la sua istruzione, se del caso, e la delibera; e le formalità emesse. Hanno altresì diritto di accedere ed ottenere copia degli atti contenuti nelle predette procedure.

Coloro che interagiscono con le pubbliche amministrazioni per via telematica hanno diritto di consultare l'informativa di cui al comma precedente, nel punto di accesso telematico generale dell'Amministrazione , che funge da portale di accesso. L'obbligo dell'Amministrazione di fornire copia degli atti contenuti nelle procedure si intende adempiuto mediante la messa a disposizione delle copie presso il punto di accesso telematico generale dell'Amministrazione competente o presso i corrispondenti uffici telematici.

Soluzioni correlate



Powered by Zendesk